il Quotidiano Immobiliare presenta

Bando di Concorso

per l’assegnazione di una Borsa di Studio per il corso
EREF - Executive Program in Real Estate
di LUISS Business School

Corso EREF - Executive Program in Real Estate

EREF è un percorso volto a supportare lo sviluppo del mercato immobiliare in Italia, indirizzato a tutti coloro che intendono accrescere le proprie competenze professionali e sviluppare un network con i principali player nei settori. La 9°edizione di EREF rappresenta un importante punto di svolta rispetto alle precedenti edizioni, proponendo una “Real Estate Experience” flessibile ed inclusiva, in grado di intercettare le esigenze di un mercato in costante evoluzione. Cinque moduli che compongono un unico percorso, dal “Finance & Investments” al “Marketing & Communication” passando per il “Real Estate Development”. Un modello incentrato sulle necessità dei partecipanti, in grado di soddisfare al meglio le esigenze sia in termini di frequenza, le lezioni si svolgeranno il venerdì pomeriggio e il sabato al fine di non impattare sull’attività lavorativa del discente, che di proposta didattica, sempre più focalizzata a intercettare le necessità del moderno mercato immobiliare.
EREF diviene pertanto una vera e propria piattaforma di alta formazione executive a servizio del settore immobiliare e di tutti gli operatori che intendono divenire protagonisti in questo mercato.

BROCHURE CORSO

Il premio


Partecipazione gratuita al corso
EREF - Executive Program in Real Estate
Scopri di più sul corso

BROCHURE

Partecipazione a una trasmissione presso gli studi TV de ilQI

L'elaborato


Il tema

Nel mercato residenziale italiano la parte preponderante riguarda le compravendite tra privati che avviene sulla base di circa 600 mila transazioni annue per un controvalore di oltre 100 miliardi di euro. Purtroppo, questa che può essere definita la prima industria del paese per fatturato, avviene tra soggetti che non hanno nessuna prepazione specifica su ciò che vendono o comprano. Quindi con un rischio altissimo che il prezzo pagato non corrisponda al valore del bene. Il Quotidiano Immobiliare ha lanciato il RatingCasa (www.ratingcasa.com) per aiutare le famiglie a orientarsi nel determinare la qualità della casa. Questa opzione se adottata su larga scala potrebbe consentire al patrimonio residenziale di migliorare le sue prestazioni e diventare un asset più facilmente misurabile e inquadrabile. Non solo, agli investitori istituzionali stranieri potrebbe consentire di approcciare il mercato italiano della casa con formule del tutto nuove come la locazione da parte di soggetti detentori di grandi patrimoni a reddito. Quale potrebbe essere l’evoluzione del mercato residenziale italiano se si passasse da una proprietà diffusa a una istituzionale?

I requisiti

1. Redatto in lingua italiana

2. Lunghezza circa 4.000 battute spazi compresi, in Times New Roman 12 PT

3. Corredato di titolo, sottotitolo, nome e cognome dell’autore

4. In formato PDF con copia firmata di un documento d’identità e CV firmato

Modalità di consegna

Il termine per la partecipazione concorso è il 3 maggio 2018.

Il nome del vincitore sarà comunicato il 7 maggio 2018.

CARICA FILE Nessun file selezionato

Requisiti per partecipare


Consegnare l'elaborato entro il 3 maggio 2018

Aver conseguito una laurea preferibilmente in Architettura, Economia, Giurisprudenza, Ingegneria e/o aver maturato una significativa esperienza lavorativa nel settore immobiliare.

Possedere una buona conoscenza della lingua inglese sia scritta che parlata.

Come partecipare?


Se hai i requisiti richiesti puoi partecipare inviando un elaborato di circa 4.000 battute (spazi compresi) che sviluppi il tema proposto. L’elaborato verrà valutato da una commissione di esperti del settore real estate e dell’ambito accademico.

La commissione


Guglielmo Pelliccioli

il Quotidiano Immobiliare

Marco Luraschi

il Quotidiano Immobiliare

Enrico Cestari

Luiss Business School

Edovige Catitti

Luiss Business School

Organizzato da


ilQI
Luiss
Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile, sui nostri siti utilizziamo dei cookie. Per maggiori informazioni clicca qui.
OK